LE MOSTRE A ROMA PER LA PRIMAVERA 2016

quirinale-parmigianino-2015-default

La primavera è alle porte e a Roma sono tanti gli appuntamenti per questa nuova stagione ecco tutte le mostre in programma per gli appassionati di arte.

MOSTRE: SCUDERIE DEL QUIRINALE E CHIOSTRO DEL BRAMANTE

Le Scuderie del Quirinale ospitano, dal 12 Marzo 2016 al 26 Giugno 2016, una mostra di altissimo livello intitolata:  “Correggio e Parmigianino. Arte a Parma nel Cinquecento”. La mostra è curata da David Ekserdjian, che è il più grande studioso vivente dell’arte della Scuola di Parma. Al Chiostro del Bramante, dal 16 marzo al 4 settembre, sarà possibile visitare la mostra I Macchiaioli. Le collezioni svelate – una ricca retrospettiva sul movimento pittorico più importante dell’Ottocento italiano, con 110 opere provenienti da importanti collezioni.

MOSTRE: ARA PACIS E PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI

Prosegue nelle sale dell’Ara Pacis, fino all’ 8 maggio, la mostra “Toulouse-Lautrec, la collezione del Museo di Belle Arti di Budapest”: in esposizione circa 170 opere prestate per l’occasione dal Museo di Belle Arti di Budapest. Dal 13 febbraio al 1 maggio 2016 si potrà ammirare, al Palazzo delle Esposizioni, il ciclo pittorico  di Fernando Botero: “La via Crucis. La Passione di Cristo”, realizzato dal pittore Colombiano tra il 2010 e il 2011 – costituito da 27 olii e 34 opere su carta .

MOSTRE: MUSEO DI ROMA TRASTEVERE E MAXXI

Dal 27 febbraio al 24 aprile 2016 l’esposizione “Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati”: il fumetto italiano sarà il protagonista della mostra ospitata nel Museo di Roma Trastevere con oltre 300 tavole originali di grandi autori come Hugo Pratt, Andrea Pazienza e Zero Calcare. Non poteva mancare a Roma l’Arte Contemporanea: il MAXXI ha presentato un calendario ricco di incontri ed esposizioni (ben 17 mostre per il 2016): fino al 20 aprile, la mostra: “Istambul. passione furore e gioia”, fino al 28 marzo la mostra Transformers; JIMMIE DURHAM. Sound and Silliness, fino al 24 aprile; proseguiamo con PIERLUIGI NERVI. Architetture per lo sport, fino al 2 ottobre e infine fino al 5 maggio, sarà esposto il progetto di Amos Gitai, “Cronaca di un assassinio annunciato”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...