L’ ORDINE DEI CAVALIERI DI MALTA APRE LE SUE PORTE

Leave a comment Standard

E’ da sempre uno dei luoghi più segreti e suggestivi di Roma, tutti noi abbiamo almeno per una volta spiato dal famoso “buco della serratura” la grande cupola di San Pietro con il meraviglioso viale alberato, per la prima volta, in occasione delle giornate di primavera FAI (Fondo Ambiente Italiano), il portone del Priorato dei Cavalieri di Malta sito sul Colle Aventino è stato aperto al pubblico.

La Villa del Priorato di Malta è un insieme di edifici con il loro meraviglioso giardino che ospita l’ ambasciata presso lo Stato italiano dell’ Ordine, godendo quindi di diritto di extraterritorialità dal 1869. Il complesso architettonico si intreccia con la lunga storia del Gran Priorato oggi Sovrano Militare Ordine di Malta. Prima monastero benedettino fortificato, poi passò in mano ai templari e, dopo la loro soppressione, ai cavalieri ospitalieri che vi stabilirono il loro priorato.

La Piazza e il complesso furono affidati a Giovan Battista Piranesi che ne ricevette la commissione dal nipote di Papa Clemente XIII, incarico che porterà a termine realizzando cosi l’ unica opera architettonica completa che si conosce, vero testamento spirituale dell’ artista nel quale infuse tutta la conoscenza esoterica e il simbolismo che la sua appartenenza alle logge della Massoneria gli avevano conferito.

Un angolo di Roma mistico e suggestivo con i suoi giochi di prospettiva, panorami da mozzare il fiato, il bellissimo giardino all’ italiana… tutto questo ci ha regalato qualche ora di vera magia.

Attraverso i nostri scatti che vogliamo condividere con tutti voi questo bellissimo ricordo di primavera, un nuovo angolo inaccessibile di Roma è stato visitato e che ancora una volta ci rende orgogliosi di essere romani… un patrimonio artistico e culturale di rara bellezza!

Il nostro ringraziamento va al FAI (www.fondoambiente.it) per aver organizzato in modo esemplare questo weekend di primavera … ricordandovi di aderire attraverso tesseramento a questo straordinario progetto di tutela e riqualificazione del territorio italiano ma soprattutto per usufruire dei tantissimi vantaggi riservati agli iscritti.

Un GRAZIE speciale va anche all’ Ordine di Malta per aver condiviso insieme a tutti noi il loro angolo di paradiso!

DSC_0761DSC_0764DSC_0767DSC_0773 (1)DSC_0778DSC_0780DSC_0782DSC_0789DSC_0792DSC_0795DSC_0796DSC_0806DSC_0807DSC_0814

Annunci

APERTURA DEL PORTONE DEL PRIORATO DI MALTA

Leave a comment Standard

71_big

Sono tornate le giornate FAI di Primavera (Fondo Ambiente Italiano) una Fondazione Nazionale senza scopo di lucro nata per promuovere in concreto una cultura di rispetto della natura, dell’arte, della storia e delle tradizioni d’Italia e tutelare un patrimonio che è parte fondamentale delle nostre radici e della nostra identità. Il FAI dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano.

In occasione delle Giornate di Primavera i beni del FAI riuniscono visitatori con interessanti iniziative per celebrare l’arrivo della primavera e a Roma l’ appuntamento sarà davvero imperdibile.

A Piazza dei Cavalieri di Malta, sul Colle Aventino Sabato 19 (dalle 10.00 alle 18.00) per i soli iscritti FAI e Domenica 20 Marzo 2016 (dalle 10.00 alle 18.00) aperto a tutti con corsie preferenziali per gli iscritti FAI  il Priorato dei Cavalieri di Malta APRIRÀ IN VIA STRAORDINARIA il suo storico portone da dove tutti possono spiare la Villa del Priorato di Malta dal famoso buco della serratura ma l’ unica cosa visibile a tutti è sempre il bellissimo viale che incornicia la Cupola di San Pietro.

Grazie alla concessione dell’ Ordine si potranno ammirare le opere di G.B. Piranesi, il giardino settecentesco, la chiesa di S.Maria del Priorato  e la Villa Magistrale, una giornata davvero speciale per condividere la magica atmosfera di uno dei luoghi più segreti di Roma.

Iscriversi al FAI conviene: sostienici.fondoambiente.it