ALLA SCOPERTA DEL CASINO NOBILE

Leave a comment Standard

Un nuovo meet di Roma Aeterna si è svolto nella magnifica cornice di VILLA TORLONIA… insieme a tutti voi siamo andati alla scoperta dei suoi tesori più nascosti!

La grande passione per Roma ci ha riunito ancora una volta e, attraverso un’esclusiva visita guidata ci siamo immersi nelle meravigliose stanze del CASINO NOBILE un piccolo edificio d’ epoca di grande importanza storica contenuto all’ interno della Villa, con il suo vialetto alberato e il grande scalone che introduce all’ ingresso del Casino stesso.

Vivere i suoi ambienti, ricostruire anche se con l’ immaginazione la sua quotidianità dai Torlonia a Mussolini ci aiuterà ad apprezzare maggiormente questo bellissimo gioiello di Roma.

Stanze affrescate, camere ispirate a poeti e artisti, la grande sala da ballo, la camera egizia qui tutto è un sogno.

Godiamoci alcuni momenti di questo nostro ultimo incontro sperando di rivedervi al più presto!

Un caro e affettuoso saluto a tutti voi …

Alessandro.

DSC_0285

DSC_0272 (6)

DSC_0278

DSC_0279

DSC_0287 (1)

DSC_0301

DSC_0293

DSC_0294

DSC_0295

DSC_0302

DSC_0308

DSC_0306

Annunci

Un luogo sconosciuto di Roma: “La Casina delle Civette”

Leave a comment Standard

La scorsa domenica approfittando della bellissima giornata di primavera abbiamo visitato Villa Torlonia uno dei parchi più belli della Capitale, e con l’ occasione siamo ritornati in un luogo che non vedevamo da diverso tempo.

Casina delle Civette di Villa Torlonia

Casina delle Civette facciata principale

Sapevate, infatti, che al suo interno esiste un luogo incantato popolato da creature fantastiche pieno di misticismo e magia! Stiamo parlando della Casina delle Civette ex residenza della famiglia Torlonia, oggi uno dei poli attrattivi di Villa Torlonia! Il nome deriva dal tema ricorrente delle civette all’interno e all’esterno della casina. Nell’ Ottocento era conosciuta come Capanna Svizzera per l’aspetto rustico simile a quello di un rifugio alpino o di uno chalet svizzero.

Casina delle Civette Villa Torlonia Roma

Casina delle Civette Villa Torlonia Roma

Solo agli inizi del novecento fu trasformata in eclettico villino, residenza del principe di Torlonia. Non è solo un luogo unico nel suo genere, ma le fantastiche vetrate che caratterizzano la struttura sono un vero e proprio esempio di liberty dove è possibile ammirare l’evoluzione della tecnica del vetro in opere come “Civette”, “I migratori” o “La fata” di Duilio Cambellotti oppure il mondo animale ben rappresentato dai “Cigni” e dai “pavoni” di Umberto Bottazzi, mentre gli elementi naturalistici sono disegnati da Paolo Paschetto, come “Rose, nastri e farfalle” o “Ali e fiamme”. Il mondo simbolico compare nella maravigliosa vetrata intitolata “L’idolo” di Vittorio Grassi.

Quando nel 1978 il Comune di Roma acquisì la Villa, sia gli edifici sia il parco erano in condizioni disastrose.
L’incendio del 1991 ha aggravato le condizioni di degrado della Casina, unitamente a furti e vandalismi. L’immagine odierna della Casina delle Civette è il risultato di un lungo, paziente e meticoloso lavoro di restauro, eseguito dal 1992 al 1997, che, con quanto ancora conservato e sulla base delle numerose fonti documentarie, ha permesso la restituzione alla città di uno dei più singolari e interessanti manufatti dei primi anni del secolo scorso.

Vi invitiamo, quindi, a visitare questo luogo incantato indicato soprattutto per i più piccoli che ne rimarranno affascinati.

Per maggiori informazioni: http://www.museivillatorlonia.it